Anti Posco contro il governo nov 2014

Il movimento Anti-POSCO critica fortemente il Governo dell’ Odisha che sostiene l’impianto di Khandadhar a favore della Posco

Saturday, November 08, 2014

http://www.orissadiary.com/CurrentNews.asp?id=54835

Bhubaneswar: Il movimento anti Posco (Posco Pratirodh Sangram Samiti – PPSS) si è espresso contro il sostegno che il governo dell’Odisha  sta fornendo alla Posco, la multinazionale coreana che intende aprire una miniera di ferro nel Distretto di Sundargarh. Il governo dell’Odisha ha infatti scritto al Governo centrale indiano sollecitandolo a dare l’autorizzazione agli scavi per la miniera a Khandadhar.

Il portavoce del movimento,  Prashant Paikray, ha espresso preoccupazione per il silenzio dei partiti politici rispetto alla situazione delle popolazioni, che stanno continuando le loro proteste democratiche contro l’apertura della miniera.

Il leader del PPPS si è anche dichiarato contrario alla proposta lanciata dal Centre for Management & Social Research (CMSR) di  Hyderabad di eseguire una indagine per la POSCO  sulle condizioni economiche dei  villaggi, e sostiene che gli abitanti sono determinati a non consentire alcuna indagine nella loro area.  Non capiscono perché  il governo vuole fare questa indagine, nonostante i ripetuti NO espressi dalla  Gram Sabha (Consiglio di Villaggio).

 

Il comunicato sostiene anche che il governo ha nuovamente esercitato una repression nell’area Dhinkia-Nuagaon area, e stacercando di terrorizzare lagente montando false accuse contro gli attivisti.

Consultare anche: : http://www.orissadiary.com/CurrentNews.asp?id=54835#sthash.MsAZbKxz.dpuf